Città di Roncade

News Ed Eventi




14 febbraio 2020
FEB142020

Sospensione delle operazioni referendarie

Sospensione delle operazioni referendarie

-ATTENZIONE-

Si comunica che a seguito dell'allegata comunicazione della Prefettura, in relazione alle misure per il contrasto, il contenimento, l’informazione e la prevenzione sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19, con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020, il Consiglio dei ministri nella seduta del 5 marzo 2020, ha deliberato di proporre al Presidente della Repubblica la revoca del decreto del 28 gennaio 2020, con il quale era stato indetto per il prossimo 29 marzo il referendum popolare confermativo sul testo di legge costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero di parlamentari” approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 240 del 12 ottobre 2019.
Per tanto le operazioni connesse al procedimento referendario sono sospese con effetto immediato.

COMUNICAZIONE Prefettura di Treviso

Domenica 29 marzo, dalle ore 7:00 alle ore 23:00, si vota per il referendum costituzionale ex art. 138 della Costituzione sulla legge costituzionale avente ad oggetto “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - Serie generale - n. 240 del 12 ottobre 2019.
La riforma prevista dalla legge costituzionale entrerà in vigore se il numero dei voti favorevoli sarà superiore al numero dei voti contrari non essendo necessario il raggiungimento di un quorum, ossia si procede al conteggio dei voti validamente espressi indipendentemente se abbia partecipato o meno alla consultazione la maggioranza degli aventi diritto.

Chi può votare
Possono votare tutti i cittadini italiani, maggiorenni alla data di domenica 29 marzo 2020, iscritti alle liste elettorali del Comune.

Elettori temporaneamente all’estero (non iscritti all'AIRE): esercizio del voto per corrispondenza
Per esercitare il proprio diritto di voto per corrispondenza, tali elettori dovranno far pervenire al Comune di iscrizione nelle liste elettorali l’apposita richiesta tassativamente entro il 26 febbraio 2020.

Voto a domicilio
Per avvalersi del diritto di voto a domicilio, gli elettori devono far pervenire al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, tra martedì 18 febbraio 2020 e lunedì 9 marzo 2020, una dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano, indicandone l'indirizzo completo ed un proprio recapito telefonico.

Selezione degli scrutatori, precedenza a studenti e disoccupati già iscritti all'albo scrutatori

<<< ... 6768697071 ... >>>

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto