Fabbisogni Standard

Nella Gazzetta Ufficiale n. 133 dell'8 giugno c.a. è stato pubblicato il D.P.C.M. 18 aprile 2019, di aggiornamento, a metodologia invariata, dei fabbisogni standard dei Comuni per il 2019; il Decreto aggiorna i fabbisogni standard dei Comuni e delle Regioni a statuto ordinario, in attuazione del D. Lsg.  26 novembre 2010, n. 216 recante "Disposizioni in materia di determinazione dei costi e dei fabbisogni standard di Comuni, Città Metropolitane e Province".
I fabbisogni standard rappresentano le reali necessità finanziare dell’ente locale, calcolate sulla base delle sue caratteristiche territoriali e in relazione agli aspetti socio-demografici della popolazione residente; l’ adozione del calcolo dei suddetti fabbisogni per la distribuzione dei trasferimenti perequativi (quota del Fondo di solidarietà spettante  a ciascun ente) permette il superamento del vecchio criterio della spesa storica su cui si basavano i trasferimenti prima della metodologia adottata con il succitato D. Lgs. 216/2010.
Ai sensi dell’art. 2 del D.P.C.M. 18 aprile 2019, si provvede alla pubblicazione dello stesso.

Aggiornamento a metodologia invariata dei fabbisogni standard dei Comuni per il 2019Data ultima modifica: 09-10-2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto