Città di Roncade

I Servizi




S.C.I.A. - Segnalazione certificata inizio Attività

La Segnalazione Certificata di Inizio Attività consente, a chiunque ne abbia titolo, di realizzare su fabbricati di tipo residenziale e/o produttivo opere edili quali:

  • opere di manutenzione straordinaria (articolo 3 comma 1  lettera b) del D.P.R. n. 380/2001, che riguardino parti strutturali dell’edificio);  
  • opere di restauro e risanamento conservativo (articolo 3 comma 1  lettera c) del D.P.R. n. 380/2001);
  • opere di ristrutturazione edilizia (articolo 3, comma 1 lettera d) del D.P.R. n. 380/2001);
  • opere di eliminazione delle barriere architettoniche che comportino la realizzazione di rampe o di ascensori esterni, ovvero di manufatti che alterino la sagoma dell’edificio;
  • parcheggi di pertinenza (articolo 9 Legge n. 122/1989);
  • opere di finitura a completamento di interventi oggetto di titoli abilitativi scaduti;
  • cambio di destinazione d’uso con o senza opere;
  • significativi movimenti di terra senza opere non connessi all’attività agricola;
  • variante in corso d’opera (art. 22 comma 2 D.P.R. n. 380/2001)
  • variazione essenziale al P. di C. alla D.I.A. alla S.C.I.A. e al Titolo Unico (artt. 31 e 32 D.P.R. n. 380/2001);
  • articolo 22 comma 1 del D.P.R. n. 380/2001 elenco di cui agli artt. 6 e 10 del D.P.R. 380/2001;
  • sanatoria per intervento in corso di esecuzione’articolo 37, comma 5 del D.P.R. n. 380/2001;
  • sanatoria per intervento realizzato, articolo 37, comma 4 del D.P.R. n. 380/2001;
  • attività che rientrano nell’ambito del procedimento automatizzato ai sensi degli articoli 5 e 6 del D.P.R. n. 160/2010;
  • attività che rientrano nell’ambito del procedimento ordinario ai sensi dell’articolo 7 del D.P.R. n. 160/2010.
  • Installazione di serre fisse con fondazioni permanenti – allegato “A” tabella 2 alla D.G.R. 172 del 03/02/2010;
  • Installazione di impianto fotovoltaico da 0 a, 20 kW di cui all’allegato “B” della D.G.R.V. n. 1270 del 03/08/2011;
  • Installazione di impianti ad energie alternative quali: impianto a biomassa <200 kWe, impianto a biogas e gas <250 kWe, impianto idroelettrico <100 kW;
  • Installazione di impianti di piccola cogenerazione fino a 3 MWe – art. 27 comma 20 L. 99/2009

Come si utilizza

Si deposita la S.C.I.A. al comune di Roncade attraverso il portale IMPRESAINUNGIORNO

La S.C.I.A. con gli elaborati grafici va tenuto con cura in cantiere per tutta la durata dei lavori e in seguito va conservato all'interno dell'unità, esibito in caso di controlli da parte degli organi preposti e trasmesso agli eventuali nuovi proprietari nel caso di compravendita. In caso di fabbricato di tipo condominiale copia della S.C.I.A. con gli estremi di protocollazione del Comune e con tutti i suoi allegati, dopo la fine dei lavori, dovrà essere conservata dall'amministratore il quale potrà rilasciarne copia ai condomini.

Ufficio di competenza


Documenti da presentare

La S.C.I.A. deve sempre comprendere:

  • Il modello della Segnalazione Certificata di Inizio Attività interamente compilato;
  • i dati del procuratore speciale delegato;
  • i dati anagrafici e fiscali di tutti i richiedenti, del tecnico progettista, del Direttore dei Lavori e dell'impresa esecutrice delle opere;
  • la relazione tecnica asseverata (nello stampato);
  • una copia degli elaborati grafici;
  • la copia della ricevuta di versamento dei Diritti di Segreteria;

Inoltre nel fascicolo dell'istanza, sono elencati tutti i documenti da allegare in relazione alla tipologia di intervento edilizio proposto.

Modulistica

Seguire le ndicazioni di IMPRESAINUNGIORNO.

Quanto costa e come si paga

Quanto costa: il costo della  S.C.I.A. è determinato dall'importo dei Diritti di Segreteria. A questi che sono costi fissi si aggiungono i costi derivati dall'eventuale conteggio degli Oneri di Urbanizzazione Primaria, Secondaria e del Costo di Costruzione calcolati in relazione al volume che si intende ristrutturare e/o realizzare.

Come pagare?

  • con versamento diretto alla tesoreria del Comune presso gli sportelli della banca INTESA SAN PAOLO S.P.A
  • oppure mediante bonifico bancario alle seguenti coordinate: Tesoreria Comune di Roncade, Iban: IT 45 Z 03069 12117 100000046404;
  • mediante bollettino postale C.C.P. n°. 12109310.
  • oppure a mezzo bonifico c/o Bancoposta: IT 88 G 07601 12000 0000121109310,
  • oppure attraverso il sito internet http://pagamenti.comuneroncade.it/. (Il pagamento è possibile solo mediante carte di credito VISA e MASTERCARD e solo se su queste è stata attivata la protezione antifrode “Secure Code”).
  • Utilizzando il portale “PagoPA” (dalla Homepage selezionare “SERVIZIO PAGO PA – dal riquadro tutti i servizi on-line selezionare PAGOPA - MYPAY – scegliere pagamento spontaneo e indicare il “Tipo dovuto” – inserendo i dati C.F. e nominativo completo del debitore, tipologia del diritto, importo da versare e indirizzo E-mail).
Per conoscere l'importo dei Diritti di Segreteria: Accedi al motore di ricerca: nella casella "Tipo documento" seleziona "Sussidi oprativi", nella casella "Ufficio di competenza" seleziona "Sportello unico edilizia", nella casella "Area tematica - Argomenti" seleziona "Casa e edilizia Residenziale" e, su "Cerca parola", digita "DIRITTI".

Tempi Massimi 

La S.C.I.A. ha validità triennale dalla data di presentazione o dalla eventuale data indicata sulla segnalazione.
L'inizio dei lavori può avvenire contestualmente alla data di protocollazione della S.C.I.A. In caso non fosse possibile finire i lavori entro il termini previsti, prima della scadenza  potrà essere presentata attraversoil portale IMPRESAINUNGIORNO una richiesta di  proroga di scadenza.

Data ultima modifica: 07-02-2019
Approfondimenti
torna all'inizio del contenuto

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto