Salta al Contenuto della Pagina
Testo: Visualizza Dimensione Caratteri Standard | Aumenta Dimensione Caratteri del 10% | Aumenta Dimensione Caratteri del 30% |    Contrasto: Visualizza la pagina ad alto contrasto |
Ricerca Avanzata | Oggi è il 17 Settembre 2014
Ricerca nel Sito



Sei in: Home » I Servizi » Guida ai servizi » Io Cerco  » PROROGA SCADENZA TERMINI DEL P. DI C., DELLA S.C.I.A. O DELLA D.I.A.
Valuta questa pagina    Buona Sufficiente Incompleta

PROROGA SCADENZA TERMINI DEL P. DI C., DELLA S.C.I.A. O DELLA D.I.A.

InformazioniDESCRIZIONE

La Proroga di scadenza dei termini del Permesso di  Costruire, della Segnalazione Certificata di Inizio Attività e/o della Denuncia di Inizio Attività è l'atto amministrativo che consente al titolare di aumentare fino ad un anno il termine di scadenza della pratica edilizia. Si richiede la proroga prima della scadenza naturale (tre anni dalla data di inizio dei lavori).

Il recente "Decreto del fare" ha introdotto la "COMUNICAZIONE DI PROROGA" dei temini di scadenza delle pratiche edilizie e/o i titoli abilitativi rilasciati o farmatisi antecedentemente al 21 agosto 2013. Si comunica la proroga prima della scadenza naturale (tre anni dalla data di inizio dei lavori).

Come si utilizzaCOME SI UTILIZZA

LA PROROGA - Si ottiene presentando all'Ufficio Protocollo del Comune una domanda di  Proroga del P. di C, della S.C.I.A. o  della D.I.A. compilata su apposito modulo specificando i dati anagrafici e fiscali di tutti i titolari  e va conservata con cura insieme all'atto originario ed esibita in caso di controlli. In caso di fabbricato di tipo condominiale l'originale della Proroga di scadenza dei termini, con tutti i precedenti atti amministrativi, dovrà essere conservato dall'amministratore il quale potrà rilasciarne copia ai condomini.

LA COMUNICAZIONE DI PROROGA - Si effettua presentando all'Ufficio Protocollo del Comune una Comunicazione di Proroga ai sensi dell'art. 30 della L. 98/2013 (D.L. 69/2013 - Decreto del Fare) utilizzando il modulo predisposto dal Comune di Roncade o un modulo con le medesime caratteristiche e allegando i documenti necessari.   

Dove rivolgersiDOVE RIVOLGERSI

Ci si rivolge all'Ufficio Sportello Unico per l'Edilizia Privata presso la sede di Via San Rocco n°. 8/D, esclusivamente nei seguenti giorni, orari e modalità:

  • Lunedì mattina dalle ore 08,30 alle ore 12,30
  • Mercoledì mattina dalle ore 08,30 alle ore 12,30
  • Mercoledì pomeriggio dalle ore 16,00 alle ore 18,00
  • Tel: 0422/846228 - 234 - 233
  • Fax: 0422/846261
  • E- Mail: edilizia@comune.roncade.ti.it

Documenti da PresentareDOCUMENTI DA PRESENTARE 

La domanda di proroga va presentata in marca da bollo e ad essa vanno sempre allegati i seguenti documenti:

PER LA RICHIESTA DI PROROGA

  • richiesta di proroga in marca da bollo del valore corrente;
  • dichiarazione relativa alla motivazione del ritardo (nello stampato);
  • relazione tecnica relativa alle opere mancanti (nello stampato);
  • copia della ricevuta di versamento Diritti di Segreteria effettuato presso gli sportelli del Gruppo Unicredit oppure a mezzo bonifico bancario alle seguenti coordinate: Tesoreria Comune di Roncade, c.c. n°. 16234863 - Abi 02008 - Cab 62010 - Cin H - Iban IT61H0200862010000016234863 oppure mediante bollettino postale C.C.P. n°. 12109310, oppure a mezzo bonifico c/o Bancoposta: IT 88 G 07601 12000 0000121109310;
  • copia di un valido documento di identità di tutti i richiedenti;
  • copia della dichiarazione sostitutiva DELL'ATTO DI NOTORIETA’  ai sensi dell’Art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 - una per ogni richiedente - (nello stampato);
  • documentazione fotografica;
  • una marca da bollo da applicare all’atto di proroga;

PER LA COMUNICAZIONE DI PROROGA

  • comunicazione di proroga in carta semplice;
  • dichiarazione relativa alla motivazione del ritardo (nello stampato);
  • relazione tecnica relativa alle opere mancanti (nello stampato);
  • copia di un valido documento di identità di tutti i richiedenti;
  • copia della dichiarazione sostitutiva DELL'ATTO DI NOTORIETA’  ai sensi dell’Art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 - una per ogni richiedente - (nello stampato);
  • documentazione fotografica;

Moduli da scaricareMODULISTICA 

La modulistica relativa alle richieste e/o procedure per ottenere la "PROROGA DELLA SCADENZA DEI TERMINI" di inizio o di fine lavori è facilmente scaricabile dalla pagina MODULISTICA indicando PROROGA nel motore di ricerca (o S.E.A.P. per altra modulistica) anche per le COMUNICAZIONI DI PROROGA  ai sensi del "Decreto del Fare" delle pratiche edilizie e/o i titoli abilitativi rilasciati o formatisi antecedentemente al 21 agosto 2013  

Quanto CostaQUANTO COSTA E COME SI PAGA 

Il costo per il rilascio della  proroga è determinato dal prezzo di due marche da bollo del valore corrente (una per la domanda e una per il ritiro della proroga) e dell'importo dei Diritti di Segreteria che si possono pagare con le seguenti modalità:
-  I Diritti di Segreteria si possono pagare con le seguenti modalità:
- presso gli sportelli del Gruppo Unicredit. 
- bonifico bancario alle seguenti coordinate: Tesoreria Comune di Roncade, c.c. n°. 16234863 - Abi 02008 - Cab 62010 - Cin H - Iban IT61H0200862010000016234863;
- mediante bollettino postale C.C.P. n°. 12109310.
- oppure a mezzo bonifico c/o Bancoposta: IT 88 G 07601 12000 0000121109310,
- oppure attraverso il sito internet http://pagamenti.comuneroncade.it/, indicando come causale “Diritti di segreteria - Pratica Edilizia nnn/aaaa intestata a cognome e nome dell'intestatario”. Il pagamento è possibile solo mediante carte di credito VISA e MASTERCARD e solo se su queste è stata attivata la protezione antifrode “Secure Code”.

La  comunicazione di proroga non è soggetta a marca da bollo ne al versamento di diritti di segreteria.

Tempi massimiTEMPI MASSIMI 

la Proroga estende fino ad un anno i termini del P. di C., della S.C.I.A. e della D.I.A. ed è efficade dalla data di scadenza del titolo originario 

La comunicaizone di proroga estende di due anni i temini di scadenza del P. di C., della S.C.I.A. e della D.I.A. ed è efficade dalla data di scadenza del titolo originario   



Ultima modifica: Venerdì, 28 Marzo 2014 - ore 11:29


utenti on-line: 4 | pagine visitate: 15998087