Salta al Contenuto della Pagina
Testo: Visualizza Dimensione Caratteri Standard | Aumenta Dimensione Caratteri del 10% | Aumenta Dimensione Caratteri del 30% |    Contrasto: Visualizza la pagina ad alto contrasto |
Ricerca Avanzata | Oggi “ il 18 Novembre 2017
Ricerca nel Sito



Sei in: Home >> Il Comune “ Glossario “ E
Valuta questa pagina    Buona Sufficiente Incompleta

E

Edilizia popolare
È l’edilizia realizzata con l’intervento pubblico. Si divide in tre tronconi: edilizia convenzionata, sovvenzionata e agevolata. Ogni tipo di intervento a finalità ben precise, dirette a soddisfare in modo articolato il fabbisogno abitativo della città. Per lo sviluppo di tali progetti è il Comune a individuare le aree utilizzabili, principalmente attraverso il Peep, Piano di edilizia economica e popolare, previsto dalla legge n° 67/1962 e successive modifiche.

Edilizia residenziale pubblica
È l’attività della pubblica amministrazione diretta a favorire l’uso di case da parte dei cittadini con i redditi più bassi.

E-democracy (o democrazia elettronica)
È l’uso delle tecnologie e degli strumenti di internet nel rapporto tra cittadino e la pubblica amministrazione, con l’obiettivo di creare un dialogo più immediato e diretto fra le due parti.

E-government (o governo elettronico)
È l’uso delle tecnologie e degli strumenti di internet nella pubblica amministrazione, abbinato ad una notevole semplificazione normativa, con l’obiettivo di creare un dialogo più immediato e diretto fra i vari enti.

E-mail (o posta elettronica)
È una forma di comunicazione telematica, con la quale si invia una lettera, un testo, un documento, un’immagine, ecc., con il computer, utilizzando la rete internet.

Emanare
È l’atto del rendere pubblica, far conoscere una legge, un regolamento, ecc.

Enti locali
Sono le amministrazioni che fanno riferimento a un territorio circoscritto. Secondo la legge, gli enti locali sono: i Comuni, le Province, le Città metropolitane, le Comunità montane, le Comunità isolane e le Unioni di Comuni

Equipollente
Un atto è equipollente ad un altro se la pubblica amministrazione dichiara che ha lo stesso valore ed efficacia (per esempio: un diploma, una laurea, l’iscrizione a un albo professionale rilasciati da uno Stato estero o da istituti scolastici diversi).

Erogare
Dare o fornire un servizio (per esempio: erogare l’acqua, ecc.), oppure versare o mettere a disposizione una somma di denaro (per esempio: erogare un finanziamento).

Esattoria
È l’ufficio della società che ha l’incarico di riscuotere tributi o imposte per conto dello Stato o di un altro ente, trattenendo una certa percentuale detta “aggio di riscossione”.. La denominazione corretta è Servizio Riscossione Tributi.

Esecutività
È la proprietà degli atti amministrativi di produrre effetti dal momento in cui sono emanati.

Esecutorietà
È la possibilità delle amministrazioni pubbliche di far eseguire immediatamente un proprio atto.

Esercizio finanziario
È il periodo di tempo, che di solito coincide con l’anno solare, al quale si fa riferimento per la redazione dei bilanci pubblici.

Esposto
È l’atto mandato a un ufficio per protestare contro qualcosa o denunciare un fatto accaduto.

Esproprio
È il procedimento con cui la pubblica amministrazione toglie a un privato un bene per destinarlo a un fine pubblico  (per esempio, eseguire l’esproprio di un terreno per costruire una strada). La legge prevede che chi è stato espropriato riceva una somma di denaro a titolo di indennizzo.



Ultima modifica: Venerdģ, 18 Novembre 2016 - ore 12:34


utenti on-line: 1 | pagine visitate: 0